L’estate è il periodo migliore per dedicarci ai nostri hobbies: films, musica, libri… e, ovviamente, Apple. Ma è anche il periodo migliore per fare un po’ d’ordine, ripulire, sistemare le nostre librerie di DVD e Blu-Ray, la nostra raccolta di CDs, le nostre collezioni di libri. Come conciliare però tutto questo con la tecnologia: Mac ed ordine? Si potrebbe tenere una lista aggiornata, magari in ordine alfabetico, dei nostri film. E ce ne sono di applicazioni per Mac che ce lo potrebbero fare, come Numbers o Pages di iWork, ma, su Mac, possiamo andare anche oltre. Delicious Library è la risposta. Delicious Library, prodotto da Delicious Monster, è una comodo applicazione di catalogazione molto particolare: possiamo tenere traccia delle nostre raccolte visivamente, organizzando in maniera davvero rapida le nostre librerie. Il tutto, tramite un’interfaccia piacevolissima e funzionale. Vediamo allora di addentrarci meglio nell’applicazione, vedendone i punti di forza e le funzioni.

Al primo accesso, ci vedremo comparire l’interfaccia principale dell’applicazione (dopo aver inserito il codice di licenza), suddivisa in 3 aree principali: a sinistra, la Barra laterale, al centro l’area di lavoro, la nostra libreria vera e propria, a destra la barra Informazioni. Inferiormente, invece, una Barra delle funzioni.

La Barra laterale è suddivisa a seconda delle categorie, man mano che aggiungiamo articoli: Delicious Library potrà tenere in inventario i nostri films, libri, musica, videogiochi, software, giochi, gadgets, attrezzi e capi d’abbigliamento. Una gran scelta di categorie. Per cominciare ad utilizzare l’applicazione non dovete far altro che aggiungere un nuovo articolo: fate clic sul “+” nella Barra funzioni sotto la Libreria per far apparire la finestra di dialogo d’aggiunta di un nuovo articolo: qui non dovrete far altro che inserire la categoria dell’oggetto ed inserire il titolo (se film, libro, videogioco), il produttore oppure, anche il codice ISBN. trovato l’articolo che vi interessa, confermate il suo inserimento nella libreria. Da notare anche la possibilità di scelta di uno stato. Questo perché? Perché, come database, l’applicazione si affida a siti come Amazon per ricercare gli articoli, dato il loro vasto archivio. In ogni caso, se non trovate l’elemento che volete, potete crearne uno vuoto, da modificare in seguito. Appena aggiungete un articolo, lo vedrete letteralmente materializzarsi nella libreria, tra gli scaffali, sentendone pronunciare il nome (sfruttando la tecnologia VoiceOver di OS X).

Quando selezionate un articolo, nella barra Informazioni potete avere accesso a tutte le possibili informazioni del prodotto: varie schede vi permettono di accedere ad altrettanti tipi di informazioni, come Sinossi, Recensioni (dallo store da cui sono stati estrapolati), ma soprattutto Dettagli. Il tutto è modificabile, affinché, se notate info mancanti o errate, possiate correggerle. O editare informazioni per un prodotto vuoto. Fate clic sul pulsante con l’icona di una matita nella parte inferiore della barra Informazioni per editarle.

Però c’è ancora altro. Delicious Library si integra anche con iTunes, facendo sì di visualizzare nella Barra laterale l’elenco dei brani, dei films e delle serie TV nella vostra iTunes Library, con la possibilità di farne partire la riproduzione.

E poi, piccola chicca dell’applicazione, non siete costretti ad aggiungere manualmente articoli: avete la possibilità di aggiungere elementi avviando l’iSight del vostra Mac e fare la scansione del codice a barre. Delicious Library penserà al resto. Tuttavia, questa funzione non sempre riesce a capire il prodotto, quindi non confidate troppo su questo tipo d’importazione.

Tante altre funzioni vanno solo esplorate: potete pubblicare la vostra libreria sul vostro sito (avete uno spazio web sul server del produttore appositamente adibito), condividere un articolo, vederlo su Amazon Italia o anche acquistarlo, sfruttando il vostro account Amazon, ricercare vocalmente articoli, sincronizzare la libreria con l’app per iPhone/iPod touch e tanto altro. Inoltre, trovere pure un Widget nella vostra Dashboard, che vi permetterà di ricercare articoli nella vostra libreria senza bisogno di aprire l’applicativo.

In definitiva, Delicious Library è una buona applicazione: tramite il tasto di ricerca rapida potete subito vedere se un prodotto è presente nella vostra libreria o meno. Gestisce bene anche librerie abbastanza grandi e “corpose” e grazie alla sua flessibilità potete aggiungere molte tipologie di articoli. La grafica è molto curata (provate ad eliminare anche un articolo: ci sarà una piccola sorpresa) e piacevole: ci si lavora comodamente. Ha ricevuto infatti molti riconoscimenti da Apple e voti alti da molte testate del mondo Mac. L’applicazione, come già detto, è prodotta da Delicious Monster (questo è sito del produttore, su cui avrete tante altre informazioni su funzioni e caratteristiche), ed il costo è di 35$, indicativamente sui 24/25 €. Attualmente, non è disponibile nel Mac App Store. Inoltre, sempre sul sito del produttore, potete acquistare un lettore Bluetooth di codici a barre, che si integra col sistema di riconoscimento dell’applicazione.

NOTA: la versione usata in questa recensione è la 2.3. Quella al momento più recente è la nuova 2.5, che porta un cambiamento nella disposizione della barra delle Info (che viene portata inferiormente al browser della libreria)