A seguito del grande successo raccolto da questa particolare app, ci pare il caso di recensirla per voi, in maniera tale da spiegarvela e illustravi il suo funzionamento. La pietra dello scandalo, seppur in maniera ben più che positiva viste le recensioni, le valutazioni ed il numero esorbitante di download (ha stabilito un record, quindi prepariamoci già ad una recensione “col botto”) si chiama Prisma e si tratta di un ennesimo editor per foto, uno dei molti direte giustamente voi, eppure ci deve essere per forza qualcosa che lo rende unico nel suo genere. Siete curiosi? Allora continuate a leggere.

Quale sia il motivo di tutto questo enorme successo entrato ormai negli annali sarà chiaro a voi tutti così com’è chiaro a noi della redazione. Si tratta di un editor foto piuttosto particolare, assolutamente ben realizzato ed ottimo se volete ottenere l’unico effetto che è disposto ad offrirvi, perchè in realtà Prisma di “sensazionale” non fa nient’altro: però i suoi filtri pittorici sono ovviamente i migliori che possiate trovare all’interno degli store, assolutamente realistici e privi di quel brutto effetto “finto” che spesso accade di ottenere con questo tipi di filtri in altre app.

Ovviamente ora potete capire anche voi il motivo di un successo così tanto affermato, a conti fatti e in modo assolutamente gratuito potrete trasformare le vostre foto in pochissimo tempo e con pochissimi gesti affidandovi spesso alla modalità automatica dell’app.

Prisma è un successo mondiale che ovviamente vi consigliamo, ma attenzione: è disponibile solo per dispositivi Apple, tutte quelle che le assomigliano all’interno di Google Play sono, purtroppo, fake che non valgono la candela e rischiano anzi di essere quasi pericolosi.

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google