Polarr, finora noto per il suo photo editor online, fa il suo debutto su iOS con un’app in grado di competere con i migliori elaboratori di immagini sulla piattaforma di Apple.

Polarr photo editor per iOS

Polarr photo editor per iOS

Polarr è un prodotto solido e senza fronzoli, ricco di funzionalità e controlli professionali, eppure accessibili a fotografi di ogni livello.

Dal momento che si tratta di un app piuttosto completa, nell’interfaccia ci sono molti comandi che sono comunque ben suddivisi su tre lati della tavolozza.

Sul display è sempre possibile adattare lo spazio di lavoro secondo le proprie esigenze, se, ad esempio, si intende applicare dei filtri a un immagine posta sulla sinistra, toccando un tasto è possibile nascondere gli strumenti di editing situati a destra, toccando un altro tasto si può nascondere il contenitore delle foto importate o scattate da Polarr .

Polarr applicazioni per iphone avrmagazine

Nascondendo ciò che non si usa libera spazio sullo schermo e semplifica il lavoro. La parte sinistra dello schermo è dedicata a cinque categorie di filtri che potrà essere ampliata con un acquisto in app. I filtri  esistenti possono comunque essere modificati agendo sui controlli posati sulla destra dello schermo.

Lì si trovano i classici strumenti come esposizione, contrasto, luci e ombre, temperatura, distorsioni e icone con etichette come Colore, Luce, Dettaglio, Ottica, HSL, Curvatura e Tono. Ognuna di queste funzioni dà accesso ad altri controlli che possono essere inseriti al’interno di un layout a box.

Il box agisce come quasi come uno slider, talvolta non molto semplice da controllare. Strumenti come l’HSL e la curva di tono perfezionano il colore nell’immagine, inoltre è possibile usare lo split-toning su qualsiasi colore.

Polarr applicazioni per iphone avrmagazine

Si può scegliere di visualizzare o nascondere un istogramma dinamico, facendo apparire un classico grafico a curva. Se si seleziona i tipo di controllo e poi si inclina leggermente il dispositivo si possono effettuare delle regolazioni precise.

Polarr è un app universale ottimizzata per l’iPhone 5 e superiori e per le versioni più recenti dell’iPad. Usare Polarr per fare editing sull’iPad Air 2 è l’ideale, mentre, si sa,  utilizzare i limiti un po’ angusti di un telefono non dà molte soddisfazioni.

L’interfaccia è comunque identica e la possibilità di nascondere gli strumenti agevola parecchio l’utilizzo anche sull’iPhone. Bisogna altresì sottolineare la mancanza di alcune importanti funzioni, come l’utilizzo dei layer, presenti invece in Photoshop o Pixelmator, e una volta effettuato l’editing la foto sarà esportabile in alta risoluzione fino a 16MB.

Polarr applicazioni per iphone avrmagazine

Se è consentito di esportare la foto su diversi social media, l’unico modo di importare foto su Polarr è attraverso il Camera Roll o scattandole direttamente dall’app.

Tirando le somme,  Polarr è ben equipaggiata e si presenta con un’interfaccia semplice da utilizzare. L’app è scaricabile gratuitamente dall’App Store e richiede iOS 8 o superiori. una versione per Android è in corso di sviluppo e sarà presentata tra alcune settimane e sarà compatibile solo con Lollipop.

Polarr Editor di foto
Developer: Polarr, Inc.
Price: Free+