Gli sviluppatori di Pokémon Go hanno aperto un nuovo programma beta per la distribuzione del titolo sugli smartphone di alcuni tester selezionati in Giappone, Australia e Nuova Zelanda.

Pokemon Go avrmagazine 2

Uno dei videogiochi mobile più attesi del 2016 è arrivato sugli smartphone di alcuni sviluppatori selezionati nelle aree geografiche sopracitate, offrendo una versione ancora molto acerba del gioco che vedrà la luce nel corso della seconda metà del 2016.

Il titolo vede i protagonisti i Pokemon e l’utente stesso, impegnato nella ricerca delle famose creature e nella creazione della sua squadra, da allenare e da utilizzare nelle battaglie contro altri giocatori.

Ciò irrealtà aumentata, utilizzando la fotocamera dello smartphone e il display, come se fosse un visore da impiegare nelle singole azioni di gioco.

Pokémon Go sarà presto disponibile su piattaforma Android e iOS.