OS X El Capitan sarà ufficialmente disponibile sul Mac App Store dal prossimo 30 settembre. Lo conferma la stessa Apple che, con un banner sul sito, annuncia l’imminente disponibilità del nuovo SO.

OS X El Capitan avrmagazine 1
OS X El Capitan introduce molte novità che non interessano l’aspetto grafico del SO. Infatti, gli sviluppatori hanno lavorato sulle performances, sull’introduzione di Metal e sul consumo energetico, migliorando le prestazioni anche dei dispostivi meno recenti.

Hanno, inoltre, aggiunto molte novità funzionali, agendo su Spotlight, Mail, Safari e le altre applicazioni di sistema.

Su OS X El Capitan Spotlight è in grado di effettuare ricerche avanzate con indicazioni specifiche, accedendo alle informazioni presenti sul sistema o sul web. Può inoltre rispondere alle domande, fornendo contenuti ad hoc in tempo reale.

OS X El Capitan avrmgazine 1

Su OS X El Capitan Mail introduce nuove funzioni nella modalità a schermo intero, mentre Safari permette una migliore organizzazione dei contenuti in relazione alle abitudini dell’utente.

L’introduzione di Metal permette il rendering dei contenuti con un’efficenza superiore al 40% rispetto a Yosemite. Ciò consente ad Apple di creare un sistema con animazioni più fluide e agli sviluppatori di progettare applicazioni o giochi con architetture molto complesse.

L’aggiornamento peserà all’incirca 4 Gb, potrà essere scaricato esclusivamente dallo store Apple e si installerà con una procedura completamente automatica.

Il lancio ufficiale è programmato per il prossimo 30 settembre, mentre il SO sarà gratuito per tutti gli utenti. Ecco una tabella con i dispositivi compatibili.

iMac dalla metà del 2007
Macbook Air dalla fine del 2008
Macbook
  • Aluminium Unibody di fine 2008
  • Macbook White di inizio 2009 e successivi
  • Macbook 2015
Macbook Pro dalla metà del 2007
Mac Mini dalla metà del 2009
Mac Pro dal 2009
Xserve dal 2009