Mail Pilot la nuova versione per Mac – Recensione

Dopo alcuni mesi di sviluppo, se ricordate avevamo scritto una breve anteprima sulle caratteristiche della beta, da Mindsense arriva su Mac AppStore Mail Pilot. Di seguito le nostre impressioni.

mail-pilot-applicazioni-mac-1-avrmagazine

Caratteristiche e Grafica

Già disponibile da tempo nella versione per iPhone e iPad, l’applicazione è da considerarsi una delle migliori alternative al client ufficiale incluso da Apple nei suoi prodotti, sopratutto per una grafica minimale e diverse features che la rendono unica nel suo genere.

Nel mio caso ho notato diversi miglioramenti e nuovi elementi dalla fase beta a cui mi ero inscritto e che avevo testato, segno che lo sviluppo collettivo e i feedback hanno avuto buon successo.

mail-pilot-applicazioni-mac-2-avrmagazine

Avviata l’app ci verrà proposto un breve tutorial video introduttivo, che spiegherà i fondamentali sull’utilizzo di Mail Pilot e i punti per i quali gli sviluppatori hanno deciso di portare tale applicazione su Mac, successivamente dovremo settare i nostri account inserendo i vari dati d’accesso e le credenziali inerenti i provider a cui ci affidiamo.

mail-pilot-applicazioni-mac-3-avrmagazine

Tale prima fase è pressoché immediata poiché non ho avuto particolari problemi nell’accesso ai vari profili, da notare la piena compatibilità con gli account IMAP privati (caratteristica ancora non del tutto funzionante su dispositivi mobile).

Caricate le caselle email, a destra avremo un pannello che raccoglierà i vari profili e le cartelle in essi contenute, in alto i tasti attraverso i quali potremo inviare una nuova mail o visualizzare i messaggi in arrivo e, nel resto della struttura, il classico visualizzatore di contenuti.

mail-pilot-applicazioni-mac-5-avrmagazine

Questo si caratterizza per una serie di tasti in basso che ci permetteranno la risposta rapida ad un messaggio e l’archiviazione dello stesso all’interno di una cartella già presente o su una particolare lista organizzativa. Da notare la presenza di alcuni short codes da tastiera, perfetti (se imparati a memoria) per una gestione rapida delle email ricevute.

La creazione di un nuovo messaggio avverrà tramite un pannello esterno a scomparsa (come sul client Apple), davvero scomodo se abbiamo aperte e accavallate più finestre. In questo troveremo in basso i vari strumenti di formattazione del testo, al centro l’area di composizione e in alto i vari campi che ci permetteranno di impostare l’account da utilizzare, l’oggetto e i destinatari.

mail-pilot-applicazioni-mac-4-avrmagazine

Le preferenze sono piuttosto scarne, potremo infatti gestire le firme personalizzate (non è possibile importarle dal client di sistema), gestire le impostazioni inerenti i vari accounts, aggiungere nuovi profili, impostare l’account di default (ovvero quello che dovrà essere utilizzato – aperta l’applicazione – per l’invio di una nuova email), impostare Mail Pilot come client di sistema, gestire tutte le impostazioni inerenti le liste e la visualizzazione dei messaggi.

Per ultima ma non meno importante, la ricerca integrata risulta abbastanza veloce e fluida, pur considerando il caricamento non completo dell’archivio mail a cui facciamo riferimento.

Conclusioni

L’applicazione risulta per diversi aspetti ottima, vista e considerata la ‘giovane età’. Personalmente consigliata poiché, a discapito delle precedenti versioni iOS, risulta abbastanza completa e priva di problemi che potrebbero nuocere a fronte del prezzo d’acquisto.

Pro

  • Ottima grafica curata e minimale;
  • Ricerca abbastanza veloce, così come il rendering dei messaggi;
  • Supporto degli account IMAP privati;
  • Gestione delle email tramite liste;
  • Tasti di scelta rapida.

Contro

  • I messaggi non sono immediatamente disponibili;
  • Nonostante nel mio caso non abbia avuto problemi, alcuni utenti lamentano l’incompatibilità con alcuni accounts IMAP;
  • Non localizzato in lingua Italiana.

Mail Pilot è disponibile su Mac AppStore per dispositivi che supportano la versione 10.8 di OS X.

Mail Pilot 2: Email inbox simplified (AppStore Link) Mail Pilot 2: Email inbox simplified
Sviluppatore: Mindsense LLC
Voto: 4+
Prezzo: 19,99 € Download App Store
  • Pingback: CloudMagic, un nuovo ed eccezionale client email per iPad | AVRMagazine.com()

  • Alessio Furlan

    Sto usando sia la versione OSX che su iPAD.

    In linea di massima trovo che sia un’app ancora in fase BETA e che l’abbiano volutamente messa in commercio prima del tempo utile facendo un bel fiasco (ha veramente un rating basso se guardate su itunes italiano ed US).

    Per questo probabilmente hanno abbassato il prezzo del 50%…. visto il fiasco

    Premesso questo il grosso dei problemi sta nel fatto che sembra soffrire di incompatibilità con certi account IMAP tanto che non riesce a fare un corretto sync delle caselle e mail al suo interno…. a volte lo fa… a volte no….
    L’assistenza c’è… ma si limitano a prendere atto del problema e pare non sappiano nemmeno loro bene dove mettere le mani.

    Quando poi ho chiesto il rimborso sono spariti del tutto.

    Secondo me, spesi quei quattro soldi guadagnati con il boom delle prime vendite il progetto non verrà più sviluppato.