Pinterest è forse l’unico social che è riuscito nel tempo a staccarsi da quelle che sono le tipologie “standard” alla Facebook e Twitter, delineando un carattere ben definito e marcato capace di abbracciare molteplici argomenti: dal fai da te alla fotografia amatoriale, passando per moda e arte grafica di ogni tipo.

Pinterest, la versione 5.1

La grafica, sia del sito web che della applicazione, resta sempre molto coerente con sè stessa: il rosso del “pin” e del logo sullo sfondo bianco sono una cornice alla quale ormai ci siamo abituati. Tra l’altro essendo un social, Pinterest, consultabile anche senza essere necessariamente iscritti gode di moltissimi utenti.

Un giro sulle varie bacheche, divise tra l’altro per categorie, ce lo siamo fatti tutti prima o poi anche senza aver effettuato l’accesso con le credenziali Facebook o essendosi direttamente iscritti al sito.

Inoltre, per rendere la nostra navigazione il più fluida e godibile possibile, gli sviluppatori della Pinterest Inc. sono forse i più puntuali e costanti nella pubblicazione degli aggiornamenti, tenendo la media di uno ogni tre settimane così da poter correggere i bug segnalati e implementare le funzioni richieste, eventualmente, dagli utenti qualora fosse possibile.

Pinterest è nato ormai cinque anni fa ed è ben più che affermato essendo ormai diventato parte della quotidianità di molti di noi. Per questo da oggi, con il nuovo aggiornamento, sarà possibile rendere la nostra esperienza su Pinterest ancora più performante.

La grossa novità della versione 5.1 è l’implemento del tasto che consentirà una condivisione dei propri contenuti molto più rapida, rispetto a quella leggermente macchinosa comune a tutte le versioni precedenti. Si tratta di un miglioramento per lo più richiesto dall’affezionatissima utenza del social che in più riprese ha proposto allo staff quanto oggi è stato finalmente realizzato.

Sarà quindi possibile condividere su Pinterest ogni contenuto si voglia senza avere più la necessità di aprire l’app e incollare contenuti o link, ma direttamente dal menù inferiore di iOS cliccando l’apposito bottone. Il download rimane gratuito sia su dispositivi Apple che Android, ottimizzato per smartphone e tablet.

Pinterest
Developer: Pinterest
Price: Free
Pinterest
Developer: Pinterest
Price: Free