TaiG ha rilasciato la versione 2.1.2 del proprio jailbreak, aggiungendo diverse correzioni e migliorando sia la stabilità del tool di sblocco sia quella del dispositivo.

TaiG 2.2.2 avrmagazine

L’aggiornamento risolve inoltre un problema con il Cydia Substrate, ed è consigliato a tutti coloro che hanno installato la versione precedente o a chi ancora deve effettuare lo sblocco.

Aggiornamento

Per eseguire l’upgrade alla versione 2.1.2 di TaiG  non è necessario l’utilizzo di un PC Windows, ma bensì la procedura si svolgerà direttamente sul dispositivo sbloccato.

  • Aprire Cydia e attendere l’aggiornamento dei pacchetti;
  • Aggiungere le due repo:  apt.taig.comapt.3kzhushou.com
  • Cercare e installare il pacchetto TaiG 8.1.3-8.x Untether;
  • Riavviare il dispositivo.

Nuova Installazione

Se ancora non avrete eseguito lo sblocco, vi consigliamo di seguire la nostra guida.

  • Scaricare il nuovo tool TaiG 2.1.2 per PC Windows – Scarica;
  • Effettuare un backup completo del dispositivo iOS da sbloccare;

backup-ios 8 avrmagazine

  • Disattivare ‘Trova il mio iPhone’ (Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone) e il codice di sblocco.

Jailbreak iOS 8.3 Taig 2.0 avrmagazine 3

  • Collegare il dispositivo al computer tramite il classico cavetto USB;
  • Lanciare l’applicazione TaiG 2.1.2 scaricata in precedenza e attendere il riconoscimento;

Jailbreak iOS 8.3 Taig 2.0 avrmagazine 2

  • Rilevato il dispositivo, disattivare la seconda spunta ‘3K Assistant’ (procedura necessaria per evitare l’installazione di un’applicazione inutile ai fini dello sblocco).

Jailbreak iOS 8.3 Taig 2.0 avrmagazine 1

  • Premere su Start e attendere il completamento della procedura. Saranno necessari alcuni minuti, durante i quali NON bisogna scollegare il dispositivo.
  • La procedura di sblocco si conclude con il primo avvio manuale di Cydia e il riavvio automatico.

In caso di difficoltà, vi invitiamo a visitare il nostro Forum di supporto.