Dopo le innovazioni stilistiche dell’anno passato con iPhone 6 e iPhone 6 Plus, Apple è pronta a lanciare sul mercato un nuovo iPhone con Force Touch e tecnologie LTE di nuova generazione.

Iphone 6s LTE avrmagazine 3

Fin dai primi modelli Apple è stata molto attenta al wireless, implementando tecnologie che hanno imposto nuovi standard agli operatori mobili e permesso velocità di trasmissione sempre più alte.

La connettività LTE (Long Term Evolution), in particolare, ha rivoluzionato il settore, conquistando i mercati e le maggiori aziende produttrici di smartphone e tablet.

Tale tecnologia venne introdotta da Apple per la prima volta su iPhone 5.Gli anni successivi sono stati, invece, necessari per introdure miglioramenti e rendere il servizio decisamente più stabile e funzionale.

Iphone 6s LTE avrmagazine 1

Nel 2015 la rete LTE è ormai diffusa in tutto il mondo, tranne che in alcuni paesi dell’Africa centrale e del Sud Est Asiatico, divenendo un assunto fondamentale per lo sviluppo dei nuovi dispositivi.

Secondo un report stilato da 9To5Mac, Apple è pronta a introdurre un nuovo processore per la connettività wireless, come ha già fatto da Samsung con i suoi top di gamma, che permetterebbe trasmissioni ad una velocità teorica di 300 Mbps.

Il cip in questione (MDM9635M) è stato presentato da Qualcomm nel lontano 2013 e commercializzato qualche anno dopo, per problemi riguardanti la produzione.

In particolare il processore riesce a sostenere la velocità citata e connessioni simultanee, senza incidere sulla durata della batteria e sulle prestazioni generali del dispositivo.

Naturalmente la notizia non è stata confermata da Apple, che a tale scopo potrebbe decidere di sviluppare tecnologie proprietarie.