Come per ogni dispositivo di nuova generazione disponibile sul mercato, iFixit pubblica sul proprio sito il completo teardown di iPhone 6s, il dispositivo Apple caratterizzato da nuove colorazioni, dal display con tecnologia 3D Touch, da un processore più potente e dal Taptic Engine.

iPhone 6s teardown avrmagazine 3

iPhone 6s teardown rimozione batteria

L’apertura di iPhone 6s avviene rimuovendo le due viti, proprietarie, poste sulla parte inferiore del dispositivo e sollevando il display. Per il resto, l’apertura e l’arrivo alle componenti interne non varia più di tanto rispetto le precedenti generazioni.

L’organizzazione dell’hardware è simile a quella dei precedenti modelli, se non per l’adozione di una batteria leggermente più piccola che lascia spazio al Taptic Engine, sensore che fornisce la vibrazione di ‘conferma’ ogni qualvolta si utilizza il 3D Touch per attivare una determinata funzione.

La batteria di iPhone 6s è da 1.810 mAh, quindi leggermente inferiore rispetto a quella utilizzata su iPhone 6 (1.715 mAh), fattore che non dovrebbe influire sull’autonomia del dispositivo, considerando le ottimizzazioni di iOS 9 e la funzione di risparmio energetico.

iPhone 6s teardown avrmagazine 2

iPhone 6s teardown

Lo schermo, come riportato in alcuni nostri articoli, cambia molto rispetto la precedente generazione, considerando l’utilizzo di un pannello identico nel peso a quello utilizzato su iPhone 6 Plus. Lo spessore è, invece, aumentato per la presenza dei sensori di pressione, necessari per utilizzare il 3D Touch.

Secondo l’analisi di iFixit il dispositivo può essere riparato in modo abbastanza semplice, mentre ottiene un punteggio di 7 su 10 per la facilità di smontaggio del display e della batteria.