Dopo la recente presentazione e la commercializzazione ufficiale, arrivano i primi test effettuati su iPhone 6s, il nuovo smartphone di Apple che si conferma uno tra i dispositivi più potenti e prestanti disponibili sul mercato.

 iPhone 6s e iPhone 6s Plus

iPhone 6s e iPhone 6s Plus

Tutto ha inizio da un utente che, ricevendo prima del dovuto il nuovo iPhone 6s in colorazione Rose Gold, effettua alcuni test con GeekBench. I risultati confermano quanto dichiarato da Apple durante la presentazione, ovvero un aumento delle prestazioni di circa il 50% rispetto la precedente generazione.

Il Chip A9 di iPhone 6s, durante questo primo test, raggiunge un punteggio in single core di 2292 punti. Un traguardo molto interessante che, a livello di prestazioni, posiziona iPhone 6s ben al disopra di ogni altro dispositivo mobile sul mercato.

Numeri alla mano, il nuovo device, nei test ‘single core’, è ben più potente di iPad Air 2 che registra in media 1800 punti, con un processore a 3 cores e una frequenza di clock pari a 1500 MHz.

iPhone 6s benchmark

Mettendo a confronto iPhone 6s con la concorrenza, invece, tra i dispositivi Android più potenti attualmente sul mercato vi è l’HTC Nexus 9, che registra 1887 punti con una NVIDIA Tegra K1 Denver dual core a 2449 MHz.

Naturalmente il tweet inviato dall’utente non è stato in alcun modo confermato o ufficializzato, quindi avremo dati precisi e validi al momento dei nostri test.

Ricordiamo che iPhone 6s e iPhone 6s Plus saranno disponibili in Italia dal prossimo 25 Settembre. Per altre info sul prodotto vi invitiamo a leggere i nostri completi approfondimenti.