Lunedì 18 maggio sono uscite alcune indiscrezioni su importanti aggiornamenti che Apple starebbe preparando per il nuovo Apple Watch. Il software dovrebbe essere  disponibile in contemporanea con la WWDC 2015, (Apple’s Worldwide Developer’s Conference), che si terrà dall’8 al 12 giugno prossimi a San Francisco.
Secondo la rivista online 9to5Mac, Apple avrebbe progettato l’introduzione di parecchie nuove funzioni, fra cui, Find my Watch, ispirato da Find my iPhone e Find my Mac, ossia la possibilità di rintracciare l’Apple Watch smarrito o mandare un avviso se l’orologio è troppo distante dall’iPhone.

apple-watch-tvkit-avrmagazine

In aggiunta, Apple ben presto potrebbe permettere ad applicazioni progettate da sviluppatori indipendenti, o addirittura concorrenti, di offrire al pubblico nuove facce per l’Apple Watch. Attualmente è possibile modificare un aspetto della faccia dell’orologio per indicare la data, l’attività fisica, l’ora, le fasi lunari e altro ancora.

apple-watch-tvkit-avrmagazine

Tuttavia  la rivista aggiunge che nel prossimo futuro app come Twitter potrebbero rendere disponibili informazioni in queste cosiddette sezioni “complicate” (nome che prende spunto dalle complicazioni degli orologi classici) della faccia dell’orologio.

Dovrebbero anche essere in fase di preparazione delle nuove funzioni biometriche, sebbene alcune fra esse necessitino di interventi sull’hardware.

Funzioni biometriche nell'Apple Watch

Funzioni biometriche nell’Apple Watch

Un’altra importante novità che sta per essere annunciata è il TvKit , ossia un set di strumenti che dovrebbero permettere agli sviluppatori indipendenti di progettare applicazioni per la nuova Apple TV, altro prodotto largamente atteso entro quest’anno o magari, perchè no, già entro la Conference di giugno. Altre indiscrezioni attorno all’Apple Tv, oltre all’utilizzo di Siri e a un nuovo telecomando probabilmente dotato di touch pad, riguardano la previsione di possibili interazioni fra il Tv Set Box della Mela e l’Apple Watch.