Google Maps 3.0 introduce le mappe offline e la guida passo passo

Google ha rilasciato la versione 3.0 di Maps, l’app per iPhone, iPad e Android che, nella nuova versione, introduce la navigazione turn by turn e un sistema di mappatura offline.

google-maps-applicazioni-iphone-avrmagazine

Sfidando la controparte introdotta da Apple, l’app integra un navigatore con indicazioni vocali, il sistema di visualizzazione avanzata Street View ed informazioni dettagliate su oltre 100 milioni di luoghi, sparsi in tutto il mondo. Ma analizziamo il pacchetto di novità introdotte nella versione 3.0.

  • Navigazione passo passo, ovvero una voce ci guiderà durante il raggiungimento di una determinata località;
  • Salvataggio delle mappe sul dispositivo, per la visualizzazione offline in assenza di rete;
  • Un sistema di tracciamento automatico: ci indicherà quanto dovremo camminare per raggiungere un determinato mezzo pubblico;
  • E’ ora possibile accedere ai contatti o all’app Uber direttamente da Google Maps;
  • E’ ora possibile inserire un segnaposto toccando e tenendo premuto sulla mappa;
  • Il sistema di ricerca vocale eviterà l’utilizzo della tastiera;
  • Introdotta una nuova barra che ci indicherà la scala con cui stiamo visualizzando la mappa.

Google Maps è disponibile su AppStore per iPhone e iPad e sul Google Play Store per dispositivi Android.