Le novità di questo periodo probabilmente non finiranno in fretta, seppur gli sviluppatori e le case di distribuzione ci abbiano abituati ad un certo periodo di pausa, giustificato ovviamente dall’arrivo dell’estate e delle ferie che pure gli ideatori di applicazioni e giochi per smartphone e tablet ovviamente si meritano, considerando quanto effettivamente lavorino durante l’anno e quante applicazioni sfornino per soddisfare, o almeno cercare di farlo, tutta l’utenza a loro affezionata. Eppure non tutte le ciambelle riescono col buco, ed è proprio in questa recensione che vi spiegheremo come mai per adesso Galawars  non ci convince più di quel tanto. Siete curiosi? Allora continuate a leggere!

Come al nostro solito partiremo con un’analisi utile a capire come sia stata realizzata la grafica di Galawars, ma possiamo già anticiparvi fin da ora che questa è uno dei vari aspetti che ci sono piaciuti. per quanto sia una rivisitazione di uno stile che è andata di moda per diverso tempo ormai almeno una decina di anni fa, è stata realizzata con un ottimo piglio moderno, in maniera pulita e molto ben strutturata. Lo sfondo nero con figure ad effetti neon sposano ottimamente lo stile dell’endless spaziale.

Il gioco invece, trattando proprio il gameplay qui proposto sal team di sviluppo, non è assolutamente niente di nuovo e lascia, naturalmente, il tempo che trova. Se siete appassionati di questo genere di endless, particolari e affermati allo stesso tempo, Galawars potrebbe anche piacervi, eppure non aspettatevi l’innovazione: davanti vi si ripresenterà il solito piatto con la solita zuppa di sempre.

Galawars
Developer: Nanovation
Price: Free+