Una delle maggiori novità introdotte su iPhone 6s è il 3D Touch, una speciale tecnologia che permette al dispositivo di riconoscere la profondità di tocco, in modo tale da fornire feedback diversi in base l’intensità della pressione.

3D Touch Avrmagazine 2

3D Touch

Ogni gesture corrisponde, quindi, all’attivazione di una determinata funzione, come la selezione di una frase, la navigazione con il cursore, come visto in un nostro approfondimento,  e l’utilizzo delle scorciatoie rapide in tutte le applicazioni appositamente riadattate dagli sviluppatori.

Quest’ultima è una delle più interessanti, poiché permette la preselezione, direttamente dalla schermata Home, del menu o della funzione da aprire con una determinata app.

Per vie traverse, tutto ciò è possibile anche sui dispositivi precedenti, dove non è presente il 3D Touch ma un sistema operativo che, se ben settato, potrebbe offrire le stesse funzioni.

3D Touch Avrmagazine 3

A far ciò vi è ForceTouchActivator, un tweak disponibile su Cydia che, collaborando con Activator, permette l’apertura degli stessi menu di preselezione con un tocco prolungato sull’icona di un’app.

In questo caso sarà l’utente ad effettuare i vari collegamenti e a selezionare le ‘scelte rapide’ da implementare in ogni singola app, con molta pazienza e con l’utilizzo di un’interfaccia differente rispetto a quella offerta da Apple su iPhone 6s o iPhone 6s Plus.

ForceTouchActivator è disponibile gratuitamente e può essere scaricato dalla repository di BigBoss. Naturalmente è necessario utilizzare un dispositivo dove è stato effettuato in precedenza il Jailbreak.

Ecco una completa guida su come effettuare la procedura di sblocco, valida anche per iPhone 6 e iPhone 6 Plus.