Dead Trigger: eliminiamo gli zombie dalla faccia della terra su iphone

Sembra proprio che gli zombie vadano di moda su App Store, a dimostrarlo la presenza di molti giochi su di essi; uno dei più affascinanti è sicuramente Dead Trigger.

Grazie alla sua grafica davvero eccezionale e al prezzo basso (0,79 €) è riuscito a scalare la classifica dell’App Store fino nelle prime posizioni. Ma dai creatori di Shadowgun potevamo solo aspettarci il meglio. Come dice la descrizione del gioco la grafica si avvicina molto a quella delle console casalinghe, visibile soprattutto sui schermi retina.

Passando alla storia il gioco è ambientato in un ipotetico 2012, dove c’è il crollo della civiltà moderna, le persone sono morte per un misterioso virus, altre si sono trasformate con un solo scopo, uccidere. Poche persone sono sopravvissute e hanno il duro compito di fermarli.

Il gioco è basato su missioni che man mano diventeranno più difficili e imprevedibili

Ovviamente ogni missione ha un obiettivo principale: non essere uccisi. Il gioco rimane fluido anche se il posizionamento dei comandi, soprattuto quello per fare fuoco, non sempre si concilia con il resto perché rimane difficile da usare quando ci si gira per una panoramica del luogo.

Alcuni, tra gli zombie che incontreremo, non moriranno subito e ci verranno incontro anche distesi a terra, spetterà a noi dare il definitivo colpo di grazia.

Al termine di una missione verrà fatto un riepilogo con i dettagli della stessa, e man mano che avanzeremo con il gioco verranno sbloccati nuovi luoghi come lo “shop” dove potranno essere acquistate nuove armi e potenziamenti.

Dead Trigger è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad

[app 533079551]