Flume è una nuova applicazione per Mac pensata per portare Instagram, una delle piattaforme social fotografiche più utilizzate al mondo, su OS X.

Flume applicazioni per mac avrmagazine 3

L’applicazione offre quindi un client alternativo rispetto all’originale per iPhone, fornito da Facebook, e propone il social all’interno di una finestra simile a quella di iOS.

In poche parole, Flume permette di eliminare le limitazioni imposte nella versione web desktop del servizio, proponendo all’utente tutte le caratteristiche che si possono trovare nelle diverse applicazioni per iPhone o smartphone Android.

Con Flume è possibile visualizzare il proprio profilo, anche in modalità multipla, ed interagire con gli altri utenti, condividendo le loro immagini su piattaforme social terze, aggiungendo le foto ai preferiti o mettendo ‘Mi Piace’.

Flume applicazioni per mac avrmagazine 3

Non sarà possibile caricare nuove immagini, in quanto Instagram permette l’aggiunta di immagini al social esclusivamente mediante i client ufficiali.

Il design offerto da Flume ricorda una classica applicazione per iPhone, vista la presenza della barra di navigazione in basso e di una finestra in 16:9 verticale, mentre si adatta perfettamente alle caratteristiche stilistiche di OS X.

Flume applicazioni per mac avrmagazine 1

Tra le caratteristiche più interessanti riportate dagli sviluppatori nella presentazione ufficiale, sottolineiamo:

  • Compatibilità con le gestures smart di Magic Mouse o Magic Trackpad;
  • Estensione per Safari o Chrome da utilizzare in combinazione all’app,disponibile sul sito ufficiale;
  • E’ possibile visualizzare le immagini nel loro formato originale;
  • Sistema di ricerca avanzato;
  • Compatibilità con le funzioni di accessibilità VoiceOver.

Flue è disponibile sul Mac App Store a 4,99 euro.

Flume for Instagram
Developer: Rafif Yalda
Price: Free+