BuzzFeed, il celebre sito di informazione di costume, sta per lanciare una nuova app per iOS, BuzzFeed News.

buzzfeednews applicazioni per iphone avrmagazine

A differenza della app madre, che offre il pacchetto completo dei contenuti di BuzzFeed, per non parlare di app ancora più frivole come Cute or Not, BuzzFeed News si presenterà con una serie di notizie più “serie”.

Non si tratta comunque di un semplice repackaging del lato giornalistico di BuzzFeed e il menu non è la classica combinazione di notizie principali e immagini, ma integra anche tweet, citazioni, articoli di spalla, sommari e timeline che ampliano il contesto generale.

Non tutte le notizie provengono da BuzzFeed e, se si vuole restare aggiornati anche senza tenere il telefono sott’occhio, è possibile impostare degli avvisi.

Il menu contiene opzioni classiche come notizie dall’interno o dall’estero, ma anche scelte più specifiche come, ad esempio, approfondimenti sul recente scandalo della FIFA.

La direttrice del servizio, Stacy-Marie Ishmael, che proviene dal Financial Times, fu assunta da BuzzFeed lo scorso autunno, in parte attratta dall’intenzione espressa dall’amministratore delegato di BuzzFeed di impegnarsi a promuovere una “strategia distribuita”.

Quando si evoca il termine “distribuito” nel gergo dell’editoria si intende “diffuso sui social media”, ma Ishmael pensa che si possa andare oltre.

Distribuire significa spesso estromettere i propri lettori, il modo in cui ho l’ho pensato, invece, vorrebbe tentare di includerli. … Se il lavoro è già stato fatto allora usciamo, se deve essere ancora fatto, lo faremo e poi faremo una bella festa.

buzzfeed applicazioni per iphone avrmagazine

Così, da quel punto di vista, il lancio di una nuova app è tanto parte di quella strategia quanto lo è la creazione di contenuti video mirati per Facebook.

Ishmael aggiunge che, se alcune realtà giornalistiche, come Financial Times, si stanno liberando delle app standalone, il contatto diretto offre ancora possibilità che non possono essere colte altrove, come quelle notifiche personali che, a suo parere, il team di BuzzFeed News può affrontare con un taglio più sfaccettato, creando, come richiesto, nuove categorie per gli avvisi.

Di sicuro ci dovrà essere un quantità sufficiente di notizie da giustificare quelle categorie, per non creare aspettative che poi non si potranno soddisfare. Proprio per questo motivo sarà essenziale che il team guidato da Ishmael lavori a stretto contatto con i cronisti e redattori di BuzzFeed.

Nei prossimi mesi è prevista anche l’uscita di un’app di BuzzFeed News per Android, che non sarà la riproposizione pedissequa di quella per iOS, includendo caratteristiche peculiari alla piattaforma.

L’app di BuzzFeed News per iOS, così come quella di BuzzFeed, sono ambedue disponibili gratuitamente sull’App Store.

Fonte | TechCrunch

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google