Grande parte dell’evento del 9 Marzo è stata dedicata ad Apple Watch, protagonista di molte copertine nelle ultime settimane e dispositivo molto atteso.

Apple Watch avrmagazineNon abbiamo grandi news relative il comparto hardware, se non la durata della batteria, circa 18 ore con un utilizzo standard; molte, invece, le novità relative il comparto software, con sessioni atte a mostrarci le funzioni già confermati all’evento di presentazione e a sollevare ogni dubbio nato nei mesi di silenzio.

Con iOS 8.2, già disponibile al download, Apple ha inoltre integrato la nuova applicazione Watch, e lo store dedicato, ricco di molte applicazioni rilasciate dagli sviluppatori che hanno lavorato, negli ultimi mesi, con il team made in Cupertino.

Apple-Watch-avrmagazine-2Le note dolenti arrivano con i prezzi. Le varie configurazioni hanno infatti un costo specifico, considerando la presenza dai due quadranti e di più cinturini; ecco quindi un dettaglio:

  • Apple Watch Sport – da 359 a 399 dollari;
  • Apple Watch – da 549 a 1099 dollari;
  • Apple Watch Edition – da 10.000 a 17.000.

Il dispositivo sarà disponibile in pre-ordine dal 10 Aprile 2015, mentre sarà distribuito in alcuni paesi selezionati, tra cui la Francia, gli USA, il Regno Unito e l’Australia.