Apple annuncia il rilascio di Apple Watch anche su territorio italiano, rendendolo disponibile negli store a partire dal prossimo venerdì 26 giugno.

cinturino-applewatch-avrmagazine

Da questa data infatti l’Apple Watch verrà commercializzato in Messico, Singapore, Corea del Sud, Spagna, Svizzera, Taiwan e Italia. Lo smartwatch della Mela sarà in acquistabile presso alcuni rivenditori Apple autorizzati, sul negozio online e nei classici Apple Store, senza un vero e proprio sistema di prenotazioni o preordini.

La notizia, annunciata anche attraverso le pagine ufficiali del prodotto sul sito di Apple, colpisce tutti coloro, appassionati della Mela o semplici curiosi, che desiderino mettere le mani  sullo smartwatch di Cupertino.

Fra le tecnologie implementate nell’Apple Watch ricordiamo il display Retina con il pannello Force Touch per il riconoscimento del tocco, un sistema operativo appositamente pensato per offrire all’utente un’esperienza di navigazione unica, i sensori per la rilevazione delle attività tipiche della routine quotidiana e del battito cardiaco e infine la corona digitale.

Quest’ultima è necessaria per la navigazione e la fruizione di contenuti già inclusi nel sistema o installati successivamente tramite l’applicazione ufficiale disponibile di serie sull’iPhone.

Il dispositivo sarà distribuito anche in diversi atelier di alta moda o di design, come 10 Corso Como a Milano. Questo negozio è stato oggetto di un nostro articolo proprio perché lo scorso aprile era stato individuato come probabile sede di una presentazione del dispositivo, successivamente annullata da Apple.

Per il resto non abbiamo dettagli precisi né sui modelli che verranno commercializzati né sui prezzi ufficiali, mentre l’utilizzo dell’Apple Watch richiederà un iPhone (modelli compresi dal 5 al 6 Plus) e l’utilizzo di iOS 8.