Secondo una notizia riportata dal noto sito 9to5Mac viene confermato ciò che circolava ormai da qualche tempo, i prossimi iPhone 6S e iPhone 6S Plus partiranno ancora con versioni da 16 GB di memoria interna proseguendo con tagli da 64 GB e 128 GB per entrambi i modelli. Per quanto riguarda i prezzi sembra che non varieranno rispetto allo scorso anno.

Iphone 6S

iPhone 6S

Ci si aspetta che all’evento in programma per mercoledì 9 Settembre Apple oltre a presentare i nuovi iPhone presenti anche una nuova Apple TV potenziata e probabilmente una quarta generazione di iPad mini.

Tornando al discorso della memoria interna nuovamente con il 16GB come taglio minimo di memoria per gli iPhone, cominciano a sorgere parecchi dubbi e perplessità rispetto ad una effettiva utilità di acquistare questa versione per diverse ragioni. Per prima cosa nonostante gli enormi passi da gigante fatti da iOS 9 riguardo alla riduzione dello spazio occupato per l’installazione dell’OS con 16 miseri gigabyte di memoria la situazione potrebbe risultare problematica. I rumors poi parlano di una nuova fotocamera posteriore da 12 megapixel capace di registrare fino a risoluzione 4K in dotazione sui nuovi iPhone oltre che un possibile upgrade anche per la fotocamera frontale, tutto ciò comporterà una maggiore occupazione di spazio per i file più pesanti visto l’aumento di risoluzione.

iphone-6s--avrmagazine-3

Per darvi un’idea di quanto 16 GB di memoria siano miseri rapportati alle capacità di ripresa della possibile nuova fotocamera, 1 minuto di ripresa in 4K occupa la bellezza di 2,29 GB di spazio. Immaginate quanto in fretta si possa saturare la memoria di un iPhone 6S da 16 GB.

Insomma la probabile conferma di una versione di iPhone da 16 GB potrebbe risultare ancora meno conveniente perfino per un utente principiante o dalle poche pretese in termini di spazio.

via 9to5Mac