Come annunciato da Tim Cook qualche giorno fa, Apple rilascia ufficialmente l’Apple Tv di nuova generazione, introducendo sul mercato uno dei più interessanti dispositivi per l’home entertainment del 2015.

Apple Tv avrmagazine

 

La nuova Apple Tv non cambia molto nel design, utilizzando la stessa scocca della precedente generazione, riadattata alle nuove componenti hardware. Il piccolo telecomando in alluminio, invece, è stato rimpiazzato da un controller con area touch, pensato per essere utilizzato come unico dispositivo per il controllo della televisione di casa.

Apple ha lavorato molto sul software, pesantemente rivisitato rispetto la precedente versione e caratterizzato da una UI che riprende molto iOS 9.

In particolare, gli sviluppatori di Apple Tv hanno creato un sistema operativo semplice da navigare, immediato da utilizzare e ideale per essere utilizzato da tutti, anche con i comandi vocali e l’aiuto di Siri.

Apple Tv

Apple Tv

L’App Store è un’altra grande novità di Apple Tv. Gli sviluppatori, infatti, hanno la possibilità di creare applicazioni o giochi per il dispositivo, rispettando il limite dei 200 Mb per app e tutte le caratteristiche della nuova interfaccia utente.

Il dispositivo può essere acquistato dallo store ufficiale a 179 euro nella versione da 32 Gb o a 229 euro se si sceglie la versione con memoria da 64 Gb. Apple aggiunge, inoltre, la possibilità di acquistare in combinazione il cavo HDMI proprietario, lungo 1,8 metri.