Secondo quanto riferisce un articolo pubblicato sul Wall Street Journal, Apple avrebbe ingaggiato un esperto manager specializzato nella gestione di questioni automobilistiche per il suo chiacchierato ingresso nel settore automotive.

Doug Betts, futuro capo dell'Apple Car?

Doug Betts, futuro capo dell’Apple Car?

Il manager in questione si chiama Doug Betts e ha fino a poco tempo fa lavorato per l’azienda italo-americana FCA, Fiat Chrysler Automobiles , come vice presidente anziano per la qualità globale, dopo aver avuto precedenti esperienze con altre grandi aziende del settore come Nissan and Toyota.

Le mansioni di Betts erano principalmente rivolte alla gestione di gruppi di lavoro multifunzionali legati allo sviluppo della produzione automobilistica e alla soddisfazione del cliente. Il profilo di LinkedIn di Betts riguardante il suo precedente impiego in FCA così recita

Le mansioni includono: Ingegneria della Qualità, risoluzioni di problemi sul campo e gestione della garanzia, operazioni produttive, fasi sperimentali, qualità delle forniture, servizi tecnici e coordinamento dei processi di sviluppo produttivo. Implementazione dei principi operativi di Toyota nella cultura di Chrysler

Apple Auto avrmagazine three

Inoltre su LinkedIn appare anche l’attuale posizione di Betts: “Operationi,  Apple Inc” con inizio nel luglio 2015 e l’indicazione di una località nell’Area della Baia di San Francisco,ma senza altre informazioni.

Dal canto suo,come di consueto, Apple non ha fornito alcun commento alla notizia. Negli scorsi mesi avevamo riportato le notizie della dichiarazione di Jeff Williams, vice presidente operativo di Apple, che aveva fatto presagire l’ingresso di Cupertino del mondo dell’auto e di tutta una serie di assunzioni di quadri dirigenziali e tecnici provenienti dal settore automobilistico.

Apple Auto avrmagazine five

Tra gli altri ricordiamo quelle dell’ex presidente e amministratore delegato di Mercedes-Benz Research & Development, Johann Jungwirth, insieme con quelle di altri dirigenti.

Inoltre Apple aveva assunto numerosi ingegneri e tecnici di Tesla, azienda che Apple, in questi ultimi tempi avrebbe, secondo i titoli dei giornali, letteralmente saccheggiato, anche se l’amministratore delegato di Tesla Elon Musk ha fatto notare che alla sua azienda è passato un numero di ex impiegati di Cupertino superiore di 5 volte a quello di coloro che sono passati da Tesla a Apple.

Apple Auto avrmagazine six

Musk ha anche aggiunto di sperare che Apple entri nel mercato dell’auto.  Secondo tutte le indiscrezioni già spesse volte riportate Apple avrebbe intenzione di fare uscire la sua automobile entro il 2020.