Tra le nuove applicazioni pronte per essere installate su OS X El Capitan, la nuova versione del sistema operativo desktop presentato da Apple alla scorsa WWDC 2015, Airmail è una delle più interessanti.
Airmail applicazioni per mac avrmagazine 4

Airmail per Mac

Come riportato nella nostra recensione, Airmail, seppur classico nella grafica, integra numerose risorse per l’organizzazioni delle email, fondamentali per gestire su Mac più caselle, organizzando i messaggi in cartelle specifiche o sotto forma di To Do da sincronizzare con app terze.

Airmail introduce molte novità interessanti, tra cui una nuova interfaccia grafica migliorata, una migliore organizzazione degli elementi e diverse nuove gestures per l’interazione con i messaggi e le diverse caselle. Ecco quanto riportato nel comunicato ufficiale rilasciato dall’azienda.
  • Supporto alla visualizzazione delle finestre in modalità Split Screen;
  • Nuove preferenze di sincronizzazione;
  • Nuove preferenze per la gestione delle caselle iCloud;

Airmail applicazioni per mac avrmagazine 3

  • Supporto alle funzionalità offerte da Handoff;
  • Integrazione nativa con Todois e Wunderlist;
  • Supporto alle directory LDAP;
  • Nuove azioni per la gestione delle email;
  • Aggiunto il pieno supporto al nuovo font di sistema San Francisco;
  • Migliorato il sistema di gestione delle bozze e di organizzazione offline delle email.
  • Migliorata la sincronizzazione e la compatibilità con Exchange;
  • Migliorata la stabilità e le performances;
  • Aggiunto un nuovo pannello per la creazione di nuove email;
  • Aggiunti miglioramenti che interessano l’aspetto generale dell’app e il sistema di localizzazione.
Airmail applicazioni per mac avrmagazine 2

Airmail per Mac

L’applicazione è multipiattaforma, quindi può essere scaricata anche da App Store nella versione per iPhone e iPad. Su Mac App Store è, invece, disponibile a 9,99 euro.

Airmail 3
Developer: Bloop S.R.L.
Price: 9,99 €