Yota Devices, produttore russo degli Smartphone Android YotaPhoneYotaPhone 2 ha annunciato mercoledì 13 maggio alla stampa il rilascio di una versione rinnovata dello YotaPhone 2 che si presenta con prestazioni migliorate, alcune modifiche nel software e soprattutto in un’affascinante livrea bianca. L’edizione limitata “in bianco”, oltre ai nuovi colori, è dotata della seconda generazione della user interface YETI per il secondo display “always on” sul retro.

Yotaphone2 Dual Screen

Yotaphone2 Dual Screen

Adesso è anche più facile personalizzare le cover posteriori e le app che appaiono sull’e-ink screen dello YotaPhone 2. Una delle caratteristiche più diffuse, cioè l’uso decorativo di immagini come cover, adesso può essere impostato con un paio di tap invece del procedimento molto più macchinoso della versione precedente.

L’EPD (schermo a carta elettronica) può disporre di nuovi widget, come quello per la lettura della posta elettronica di Gmail, Yotasport (con le notizie di Eurosport), gli appunti di Yotanotes e l’indicatore di carica di Yotaenergy.

yotaphone-bianco-avrmagazine

 

Ci sono anche un widget di Musixmatch e YotaFitness un’app per segnalare l’esercizio fisico. Gli aggiornamenti non sono riservati alla nuova “limited edition” bianca, ma anche alla classica edizione in nero. La nuova edizione bianca mette ancora in maggiore evidenza le potenzialità dello schermo e-ink, che ora si comporta, dimensioni a parte, esattamente come un Kindle reader o un lettore equivalente, permettendo anche un considerevole risparmio di energia e, conseguentemente, l’aumento della durata della carica.

yotaphone-nero-avrmagazine

Fonti vicine a Yota sostengono che anche con un uso intensivo del dispositivo, nella versione aggiornata la durata della carica si aggira intorno alle cinquanta ore. Due giorni: ossia circa tre volte la media dei prodotti concorrenti. L’uso normale dello smartphone si avvale della versione aggiornata di Android, Lollipop 5.0, con l’usuale pacchetto di servizi Google. A rendere ancora più piacevole l’impressione di questo interessante revamping è il prezzo ribassato a 595 euro.

v