Yallo è una nuova applicazione per iOS e Android che permette di usare il proprio numero di telefono ovunque anche in caso di assenza di campo o all’estero con un altra scheda SIM inserita, basta solo che ci sia una connessione internet, wi-fi o mobile. Con Yallo, al contrario di molte applicazioni che offrono chiamate in uscita, si possono ricevere chiamate sul proprio numero di cellulare: quando si trasferiscono le chiamate su Yallo si possono sfruttare tutti i servizi offerti anche sulle telefonate in entrata e non solo su quelle in uscita.

Yallo su Android e a breve su iOS

Yallo su Android e a breve su iOS

Grazie a Yallo è possibile salvare le chiamate ricevute, registrarle e ascoltare in seguito. Si possono anche reindirizzare ad altri e effettuare ricerche in base a parole chiave e a frasi proninciate nella chiamata: utilissimo se si fanno molte chiamate di lavoro.

Con la Call Caption, scrivendo prima un breve messaggio di testo con il motivo o l’argomento della chiamata, è possibile far sapere ai destinatari la ragione della propria telefonata in modo tale che possano decidere se rispondere o meno. Per adesso le chiamate locali sono gratis, ma nel caso in cui si desideri telefonare a numeri esteri l’azienda sostiene di poter proporre le tariffe più convenienti del settore.

yallo-avramagazine

La flessibilità è massima: è possibile trasformare qualsiasi dispositivo nel proprio telefono, senza preoccuparsi di dove risieda fisicamente la propria SIM. Se il telefono ha la batteria scarica e si possiede un tablet ci si può connettere a Yallo, oppure si può usare lo smartphone di un altra persona, senza fargli pagare nulla. Le chiamate in uscita appariranno con il numero originario e quelle in entrata arriveranno direttamente alla connessione di Yallo, non importa dove sia la SIM.

yallo-avramagazine

Queste sono i servizi già disponibili, fra le opzioni future che saranno implementate a breve segnaliamo la possibilità di effettuare conference call anche usando i gruppi già esistenzi su WhatsApp, la trascrizione delle chiamata in segreteria in messaggi scritti indirizzata nell’email, la possibilità di mantenere la linea nel caso di assenza di campo con la attivazione automatica di Yallo quando il segnale è mancante, la possibilità di aggiungere più numeri telefonici sull’account di Yallo e altre ancora. Per ora Yallo è disponibile in Italia, USA, Canada, Israele e Singapore e su piattaforma Android scaricabile gratuitamente da Google Play Store dalla versione 2.3 alle superiori. Prossimamente uscirà anche la versione iOS per iPhone.

The app was not found in the store. 🙁