Con questo articolo inauguriamo una serie di tre videotutorial, in cui spiegheremo come modificare un Samsung Galaxy SII. Nel primo tutorial vedremo come installare la rom modificata, nel secondo ci focalizzeremo sulle differenze tra la rom modificata e quella originale ed infine con il terzo mostreremo come ritornare alla rom originale.

 

ATTENZIONE!! Questa guida mostra azioni che potrebbero danneggiare seriamente il vostro dispositivo. Seguitela con attenzione e consapevolezza. Il team di AVRMagazine non si assume alcuna responsabilità di eventuali danni ai dispositivi.

Con questo video mostriamo come si può installare una delle rom modificate più famose: la Cyanogenmod (arrivata in versione stabile alla 7, in versione beta alla 9).

Per procedere è necessario avere:

  • Un PC Windows (è possibile utilizzare anche MAC, ma la procedura risulta più complicata).
  • Il software Odin (la versione da noi utilizzata è la 1.85) scaricabile da qui.
  • La Clockworkmod recovery, versione 5.0.2.3, disponibile in rete (esiste anche una versione più recente, ma ne sconsigliamo l’uso in quanto non risulta stabile quanto la versione da noi utilizzata). Fate attenzione a scaricare la versione specifica per il vostro dispositivo (per il Galaxy SII la sigla è GT-I9100).
  • La rom vera e propria, disponibile sul sito Cyanogenmod (anche in questo caso prestate massima attenzione nel prelevare la versione adatta al vostro dispositivo). Come sempre, prendete la versione stabile.
  • Il file delle applicazioni di Google, non presente all’interno della rom,  è disponibile qui. Attenzione, questa versione è specifica per il Galaxy SII e per la versione 7 della Cyanogenmod.
Vi lascio quindi all’esauriente video che mostra passo-passo come installare la rom.
Per eventuali chiarimenti non esitate a commentare l’articolo!