Instagram, famosa applicazione di condivisione di immagini posseduta da Facebook, negli ultimi giorni sta finalmente migliorando la qualità delle immagini offerta ai propri utenti.

Instagram applicazioni per iphone e android avrmagazine

In precedenza Instagram permetteva loro di caricare sui suoi server e vedere immagini con una risoluzione di soli 640 x 640 pixel.

Ora, man mano che il roll out del nuovo aggiornamento procede, sarà possibile fare l’upload e condividere foto con la risoluzione di 1080 x 1080 pixel.

Gli utenti possono rendersi conto se le loro immagini sono già nel nuovo formato applicando un semplice procedimento: utilizzando un browser desktop Chrome o Firefox occorre aprire il codice sorgente di una pagina delle foto di Instagram e cercare l’estensione .jpg .

Il primo risultato dovrebbe mostrare la versione più grande dell’immagine, a questo punto è sufficiente copiarne il link in una nuova finestra del browser per vederla nelle sue dimensioni più ampie.

Se si tratta veramente di una foto con una risoluzione di 1080 x 1080 pixel, nell’angolo in alto a sinistra dell’immagine apparirà l’icona di una lente d’ingrandimento per ingrandire la foto.

Instagram applicazioni per iphone e android avrmagazine

Instagram ha dichiarato a The Verge di avere iniziato “gradualmente la migrazione verso il nuovo formato su iOS e Android” durante la scorsa settimana.

La maggior parte degli utenti, quindi, starebbe già vedendo le immagini a risoluzione ingrandita all’interno dell’app. Fino ad ora Instagram aveva sempre mantenuto lo stesso formato di 640 x 640 pixel, nonostante il continuo miglioramento tecnologico delle fotocamere degli smartphone.

Sebbene ci sia voluto un po’ di tempo affinché Instagram si decidesse a compiere questo passo, almeno l’azienda si è dimostrata disposta al cambiamento.

Instagram è divenuta una delle più diffuse, se non la più diffusa, piattaforme di condivisione di immagini, con più di 300 milioni di utenti attivi.

L’applicazione permette loro di scattare foto e riprendere video e poi ondividerli sui social network come Facebook, Twitter, Tumblr e Flickr. Instagram, creata da Kevin Systrom e Mike Krieger, fu lanciata nell’ottobre 2010.

Nel 2012 servizio raggiunse rapidamente un’ampia notorietà e fu poi acquistato da Facebook per un miliardo di dollari in contanti e azioni. L’app di Instagram è scaricabile gratuitamente sull’App Store, nella versione per iOS e sul Google Play Store nella versione Android.

Instagram
Developer: Instagram, Inc.
Price: Free
The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

Fonte | The Verge