Obi Worldphone, società fondata dall’ex CEO di Apple John Sculley in collaborazione a Robert Brunne, presenta Obi SF1 e SJ1.5, due nuovi smartphone a basso costo che saranno venduti da ottobre negli USA.

OBi smartphones avrmagazine 2

I due dispositivi Obi sono accomunati da un eccellente utilizzo dei materiali e da un design ben definito e ricercato.

Entrambi rivolti ai giovani e ai mercati emergenti, includono lo slot per la doppia SIM e saranno venduti dal prossimo ottobre.

Il modello SF1 integra il supporto alle reti 4G/LTE, un display da 5 pollici con risoluzione 1080 x 1920 pixel a 443ppi e un processore Qualcomm Snapdragon 615. Il SOC vanta, inoltre, 2 o 3 GB di Ram (a seconda del modello scelto) e 16 o 32 GB di memoria flash interna, espandibile fino a 64 Gb.

OBi smartphones avrmagazine 3

SJ1.5 è una versione con caratteristiche inferiori rispetto il modello sopracitato. Infatti, utilizza la rete 3G, un processore Quad Core, scocche colorate intercambiabili e un display con risoluzione 720 x 1280 pixel.

La fotocamera posteriore del modello SF1 utilizza il sensore IMX214 Exmor di Sony, integra il supporto al focus touch, individua i volti o i sorrisi, permette la realizzazione di foto panoramiche e la creazione di video a 1080p a 30fps. Il dispositivo utilizza, inoltre, la tecnologia audio Dolby con 7.1 canali e un doppio microfono per la cancellazione dei rumori.

SJ1.5

La batteria è da 3000 mAh in entrambi i dispositivi, mentre il sistema operativo è una versione personalizzata di Android Lollipop, definita ‘Lifespeed’, ancora in via di sviluppo.

Entrambi i dispositivi saranno distribuiti nei prossimi mesi negli USA e nei maggiori mercati emergenti. SF1 costerà 199 dollari, mentre il modello SJ1.5 129 dollari.