Durante il fine settimana Intel ha rilasciato la sua Remote Keyboard per Android che permette di usare lo smartphone come tastiera e trackpad per il proprio PC.

 

Intel Remote Keyboard applicazioni per android avrmagazine

L’app è stata originariamente progettata per essere impiegata con i mini PC Compute Stick, delle dimensioni di un flash drive, che sono sprovvisti di uscite per il collegamento con periferiche esterne, come tastiera o mouse.

L’Intel Remote Keyboard, tuttavia, può anche essere utilizzata senza problemi su qualsiasi macchina che abbia installato Windows 7 o Windows 8.

Occorre soltanto scaricare l’applicazione dal Play Store e poi installare il software di accompagnamento sul PC. Quando entrambi i dispositivi sono collegati alla medesima rete Wi-Fi, Intel Remote Keyboard è in grado di trovare automaticamente il PC e di effettuare l’autenticazione effettuando la scansione del codice QR.

Intel Remote Keyboard applicazioni per android avrmagazine

L’app fa apparire una tastiera QWERTY completa, provvista di tasti specifici per Windows, e può essere usata in modalità normale o panoramica per essere in grado sfruttare nel modo migliore un trackpad con barra di scorrimento laterale.

Per controllare il cursore si passa il dito nello spazio vuoto sullo schermo, con un tocco si effettua il clic sul tasto destro e con due tocchi il clic sul tasto sinistro. Per effettuare lo scorrimento si deve strisciare il polpastrello sulla barra.

Intel Remote Keyboard applicazioni per android avrmagazine

Intel Remote Keyboard si affianca ad altre app come Unified Remote e l’ottimo Goldworm Remote Control ed è sicuramente più performante rispetto ad altre applicazioni gratuite, grazie alla facile installazione e alla rapida connettività. Intel Remote Keyboard può essere scaricata gratuitamente dal Google Play Store.