Elephone è uno fra i tanti produttori manifatturieri cinesi che stanno tentando di farsi un nome nel difficile e affollato segmento di mercato degli smartphone Android.

Elephone Vowney

Elephone Vowney

L’azienda costruisce device di fascia media e medio-bassa da alcuni anni, ma da qualche tempo ha deciso di affrontare la sfida della fascia più alta dei dispositivi mobili.

L’azienda ha fatto uscire negli ultimi mesi alcuni prodotti decisamente molto interessanti , fra cui i modelli P7000P8000.

Adesso, la casa cinese sta preparando un altro dispositivo di fascia altissima, destinato anzi a diventarne il portabandiera: l’Elephone Vowney, che dovrebbe essere disponibile dal 20 agosto.

Dalle prime indiscrezioni l’Elephone Vowney avrebbe dovuto essere disponibile in due versioni, una con Android Lollipop e l’altra con il dual boot fra Android Lollipop e Windows 10 Mobile, ma attualmente sulle pagine del sito aziendale non se ne fa più menzione.

Elephone-Vowney-avrmagazine-2

L’Elephone Vowney sarà dotato di un display Quad High Definition da 5,5 pollici con 2560 x 1440 pixel, come l’One Plus 2, che lo renderà il primo smartphone di casa Elephone ad avere uno schermo di questa qualità.

Il processore dell’Elephone Vowney sarà un potentissimo octa-core a 64-bit MediaTek Helio X10 MT6795, lo stesso che monta l’HTC One M Plus.

La disponibilità di memoria sarà di 4GB per quanto riguarda la RAM e di 32GB per quanto riguarda la ROM, ulteriormente espandibile fino a 64GB supplementari grazie alla slot della scheda microSD.

Elephone-Vowney-avrmagazine-3

La fotocamera frontale sarà da 8 megapixel, mentre quella posteriore sarà da 20.7 con lo stabilizzatore d’immagine ottico del sensore Sony IMX230, come il Meizu MX5 Pro.

Infatti sono proprio le caratteristiche, a dir poco esaltanti, di entrambi i dispositivi che mettono l’Elephone Vowney in diretta concorrenza con un quest’altro smartphone cinese stellare, da noi recentissimamente presentato.

Il Meizu MX5 Pro, a dire il vero, potrebbe però sopravanzarlo in prestazioni grazie a quello che abbiamo già definito un processore “mostruoso” come il MediaTek Helio x20 deca-ore, all’audio ad altà fedeltà e alle dimensioni leggermente superiori, anche se non è detto che uno schermo da 6 pollici debba per forza essere meglio di uno da 5,5.

Elephone-Vowney-avrmagazine-5

Sul sito ufficiale di Elephone il dispositivo può già essere preordinato, in tutto il mondo, al costo di circa 299 dollari nei colori nero, bianco e oro.

Fonte | elephonemobile.com