Il tempo che trascorriamo davanti allo schermo, non tanto del pc ormai, ma davanti a quello del nostro smartphone, è molto più di quanto non si creda. Non ci facciamo più caso perchè tra svago, giochi, lavoro e tutto quel che si può fare col nostro telefono le occasioni di prenderlo in mano ogni giorno sono innumerevoli e a pagarne le conseguenze sono in realtà i nostri occhi. Ignari dei pericoli, quali rossori, irritazioni o fastidi di media entità, continuiamo ad abusarne senza preoccuparcene. In nostro aiuto, tuttavia, arriva Bluelight Filter un’app di cui certo non saprete più fare a meno una volta che comincerete ad utilizzarla.

Bluelight Filter consiste in realtà in una varietà di filtri che potremo attivare sul nostro smartphone Android ogni qualvolta ne avremo bisogno o ne sentiremo la necessità. L’applicazione essendo soltanto, a conti fatti, una sorta di “schermata di attivazione” ha un agrafica ovviamente ridotta al minimo, ma funzionale. Riusciremo subito a capire quale filtro farà più al caso nostro grazie alle spiegazioni fornite per ognuno di essi.

I filtri che avremo a disposizione saranno praticamente tre, ma tutti quanti saranno modificabili in intensità ed impostazioni una volta installata l’app. I colori base di questi foltri saranno il verde, il blu e l’arancione. Quest’ultimo in particolare filtra le luci con un’alta componente “blu”, colpevole di stressare l’occhio e di farci anche – a quanto pare – dormire poco bene. Il filtro verde sarà invece utile a risparmiare batteria, mentre quello blu ci permetterà di riposare lo sguardo.

Il download è gratuito ed ottimizzato sia per tablet che smartphone Android.

Bluelight Filter - night mode
Developer: TouchPal
Price: Free