Grazie al rilascio da parte di Samsung del SDK agli sviluppatori, finalmente trapelano alcune informazioni sul futuro smartwatch tondo della casa coreana che molto probabilmente dovrebbe essere presentato il prossimo settembre, in occasione dell’IFA di Berlino. L’orologio non si chiamerà Orbis, nome del progetto, ma probabilmente Gear A, visto che andrebbe proprio a posizionarsi nella fascia alta della gamma.

Evoluzione degli smartwatch Samsung

Evoluzione degli smartwatch Samsung

La differenza più rilevante rispetto agli orologi Samsung precedenti, ricordiamo che l’azienda di Seul può già vantare la produzione di due generazioni di smartwatch, che avevano lo schermo quadrato o rettangolare consiste nel fatto che il capofila della terza generazione di smartwatch Samsung avrà un nuovissimo schermo rotondo.

Infatti il display sarà un OLED da 1.18 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel, risultanti in una densità di 305 punti per pollice in grado, quasi, di rivaleggiare con le prestazioni dell’Apple Watch.

samsung-smartwatch-avrmagazine

Proprio come l’Apple Watch, il Gear A avrà una ghiera girevole con la quale sarà possibile controllarne le funzioni: navigare i menu, cambiare gli sfondi dello schermo, fare zoom in e zoom out, regolare il volume e così via. All’interno il Gear A sarà dotato di un completissimo pacchetto di sensori fra cui rilevatore ottico del battito cardiaco, accelerometro, giroscopio, barometro, sensore magnetico e altri ancora.
samsung-smartwatch-avrmagazine

Degna di menzione è la presenza del GPS integrato, mentre sembra che manchino tanto il sensore di raggi ultravioletti quanto quello di luminosità ambientale. Ovviamente la sincronizzazione con il nuovo smartphone Samsung sarà gestita dall’app Android Wear, per la ricezione di notifiche e chiamate, grazie alla connettività bluetooth.

Android Wear - Smartwatch
Android Wear - Smartwatch