Razer annuncia Smartband NABU, un nuovo dispositivo indossabile per il tracciamento delle attività, dotato di un’esclusiva tecnologia di comunicazione contactless.

Razer Nabu avrmagazine 3

L’azienda, leader mondiale nella produzione di periferiche e di software per gamer, dopo la commercializzazione di Nabu X, ha deciso di progettare una smartband migliore, unendo un design unico ad ottime caratteristiche tecniche, così è nata Smartband Nabu.

Quando abbiamo lanciato il Razer Nabu a CES 2014 abbiamo ricevuto un sacco di feedback dagli utenti sulle funzionalità che preferivano e sugli aspetti che potevano essere migliorati”, commenta Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer. “Grazie a questo feedback abbiamo aggiornato Razer Nabu, cambiando tra l’altro la posizione del bottone per favorire un’esperienza d’uso più intuitiva.

Razer Nabu avrmagazine 2

La nuova Smartband Nabu integra un piccolo display OLED monocolore, utilizzato dal sistema per visualizzare le notifiche, gli appuntamenti, le calorie bruciate, i passi, i messaggi e le interazioni con gli utenti che utilizzano lo stesso bracciale.

Il design, invece, è stato oggetto di un forte rinnovamento rispetto i modelli precedenti. Infatti, l’azienda ha scelto linee più morbide e una chiusura ad incastro laterale, utile per velocizzare e semplificare l’aggancio della smartband.

Compatibilità iPhone 5, 5S, 5C, 6, 6 Plus e Smartphone con Android 4.3 o successivi
Batteria Batteria ai polimeri di litio con durata fino a sei giorni
Impermeabilità Resistente agli schizzi
Display OLED 128×16 colore singolo
Sensori Accelerometro su tre assi e motore a vibrazione cilindrico
Connettività Accoppiamento attraverso Bluetooth Low Energy

App associata Nabu scaricabile da Google Play Store e Apple iTunes

Razer annuncia, inoltre, che non abbandonerà i dispositivi precedenti, continuando ad offrire nuove funzioni ed aggiornamenti, da effettuare mediante l’applicazione ufficiale.

Smartband NABU è disponibile sul sito dell’azienda a 119.99 euro.