Libratone presenta i nuovi speaker Zipp e Zipp Mini pensati per offrire un’esperienza audio di alto profilo anche in modalità multiroom.

Libratone speaker zipp avrmagazine

In particolare, i nuovi dispositivi Libratone si possono concatenare tra loro in modalità wireless, per trasmettere lo stesso brano in tutte le stanze in cui sono collocati, o per agire singolarmente e riprodurre brani specifici nei vari ambienti.

Zipp è leggermente più grande rispetto la versione mini, mentre entrambi i dispositivi si caratterizzano per un erogazione complessiva di 100 W, data da due tweeted al neodimio da 2,54″ centimetri, un woofer al neodimio da 10,16 centimetri e due radiatori passivi da 10,16 centimetri.

Il design a barilotto permette una migliore distribuzione del suono a 360 gradi, mentre l’utilizzo della connettività Bluetooth 4.0 con aptX e del Wi-Fi dual band (2,4 e 5GHz), permette l’utilizzo dello speaker con qualsiasi Pc, Mac, smartphone o tablet. E’, inoltre, possibile utilizzare la riproduzione remota con AirPlay o collegare manualmente un dispositivo mediante il connettore jack da 3,5 mm.

Libratone-Zipp-avrmagazine

Entrambi i dispositivi supportano l’audio in alta risoluzione (fino a 96kHz/24 bit), mentre la risposta in frequenza è compresa tra 40Hz e 20kHz per Zipp e 50Hz 20kHz per Zipp Mini.

I dispositivi sono disponibili nelle quattro colorazioni Cloudy Grey, Deep Lagoon, Graphite Grey e Victory Red. Zipp Mini può essere acquistato a 249 euro, mentre Zipp a 299 euro.