La casa di Shenzen ha confermato che il suo primo smartwatch Android Wear Huawei Watch è già disponibile da ieri sera per essere preordinato dagli Stati Uniti , come si può anche evincere dall’immagine della pagina di Amazon.com che abbiamo allegato qui sotto, e che sarà consegnato dopo il 17 settembre.

Huawei Watch preordine su Amazon.com

Huawei Watch preordine su Amazon.com

Quel che importa ancora di più è che l’azienda ha confermato che lo Huawei Watch è compatibile con i dispositivi iOS, come già avevamo presupposto ieri nel nostro articolo di commento al rilascio della nuova app Android Wear per iOS, sottolineando come si tratti veramente di un grande passo in avanti per la piattaforma indossabile di Google che pur essendo stata creata prima dell’Apple Watch non è ancora riuscita a sviluppare appieno tutte le proprie potenzialità.

L’azienda ha annunciato che lo Huawei Watch sarà anche messo in commercio, sempre durante il mese di settembre in Canada, Germania, Francia, Spagna e anche nel nostro paese. In GranBretagna, in Giappone e negli Emirati Arabi Uniti dovrebbe invece essere disponibile nel mese di ottobre.

 

Huawei-Watch-avrmagazine-2

Il dispositivo è dotato di un display AMOLED da 400 x 400 pixel ed è disponibile con diverse opzioni per i cinturini, da cui dipenderà ovviamente il peso finale: di cuoio, di acciaio inossidabile con bracciale classico e, come alcuni Apple Watch, di acciaio inossidabile con maglia milanese.

 

Il più pesante sarà ovviamente quello di acciaio inossidabile con bracciale classico, con un peso di 131 grammi, mentre quello con il cinturino di cuoio peserà soltanto 61 grammi.

Huawei-Watch-avrmagazine-3

 

La casa cinese sostiene che lo Huawei Watch avrà una batteria con una durata di un giorno e mezzo, di 40 ore, per la precisone, contandone 32 di attività e 8 di riposo.

Partendo da completamente scarico, lo smartwatch dovrebbe caricarsi completamente in circa 75 minuti. Il prezzo è variabile e dipende ovviamente dal modello scelto.

Huawei-Watch-avrmagazine-5

 

L’azienda di Shenzen sostiene che i prezzi vano da 399 a 699 euro, ossia andranno a posizionarsi in una fascia medio alta del mercato, in diretta concorrenza con l’Apple Watch, o almeno con i modelli meno cari della vastissima gamma dello smartwatch di Cupertino.

Quello che colpisce molto è che lo Huawei Watch sarà uno dei primissimi dispositivi Android Wear, con l’LG Watch Urbane e i prossimi orologi AsusMotorola, ad essere compatibile anche con l’iPhone. Qui sotto alleghiamo il video ufficiale di presentazione.